Interventi al seno: complicanze

Complicanze post operatorie

La mastoplastica e la mastopessi sono procedure chirurgiche di lunga durata, che necessitano di molta perizia da parte del chirurgo. Le complicanze sono quelle di un qualsiasi altro intervento chirurgico:

  • emorragia o sieroma, cioè raccolta di sangue o di liquidi nella zona della ferita;
  • infezioni e reazioni avverse all'anestesia;
  • cicatrici;
  • diminuzione della sensibilità cutanea.

Gli interventi al seno possono avere delle complicanze specifiche, fra cui:

  • lo slittamento delle protesi mammarie, causato da movimenti bruschi con le braccia;
  • la rottura delle protesi;
  • la rotazione, che avviene soprattutto con le protesi a goccia;
  • la contrattura capsulare, cioè l’indurimento del seno, a seguito di eccessivo movimento fisico;
  • e ancora asimmetrie, modifiche del capezzolo, increspature.

Per rimediare spesso è necessario operare nuovamente. Tuttavia in questo tipo di interventi le complicanze sono rare; l’abilità del chirurgo plastico estetico e la sua esperienza pregressa possono fare la differenza.

Le regole d’oro della prevenzione

Le complicanze sono a volte inevitabili, in quanto legate a quel fattore di rischio tipico di ogni intervento chirurgico. Numerose problematiche però possono essere prevenute, attenendosi ad alcune regole d’oro:

  • scegliete con cura il chirurgo plastico estetico: preferite un serio professionista, competente e con esperienza;
  • non sottovalutate la struttura a cui il medico vi indirizzerà: accertatevi che sia all’altezza del compito e non fatevi abbagliare dalle offerte low cost;
  • esigete che sia utilizzato materiale di qualità superiore: ad esempio le protesi in silicone Allergan sono quelle più indicate in questo tipo di interventi, perché molto sicure e di effetto naturale;
  • seguite attentamente le istruzioni pre e post operatorie del chirurgo, non esagerate con gli sforzi anche se vi sentite bene, siate regolari nelle visite di controllo.

Implicazioni e assicurazioni

In generale le complicanze possono essere immediate o tardive, per questo il follow up, seguire il decorso post operatorio anche a distanza di tempo, è molto importante. È necessario stabilire un budget appropriato per evitare rischi alla salute, mettendo in conto anche tutte le visite specialistiche e i costi per eventuali complicanze. Sicuramente il chirurgo, l’anestesista e la struttura in cui sarete ricoverate le gestiranno, considerando l’intervento nel suo complesso, ma indubitabilmente i costi preventivati saliranno. Per mettervi al sicuro da eventuali maggiorazioni, necessarie per affrontare l’imprevisto e l’imprevedibile, è possibile ricorrere a una assicurazione come Beautyprotect che rimborsa i costi sostenuti per complicanze a seguito di un intervento di chirurgia estetica, paga un secondo intervento se necessario e rimborsa le protesi in caso di incidente.

Ancora una volta la scelta di un valido chirurgo plastico estetico, esperto e competente, è fondamentale per prevenire eventuali complicanze e per affrontare le problematiche post operatorie con serenità.

© 2017 Seno.Clinic

HELIX_NO_MODULE_OFFCANVAS