Lipofilling seno in day hospital

Lipofilling, intervento poco invasivo

Gli interventi chirurgici poco invasivi, vale a dire tutti gli interventi che hanno una bassa probabilità di mettere a rischio la salute della paziente, possono essere eseguiti in regime di day hospital. Questa espressione indica il ricovero diurno, nel senso che la paziente viene accolta al mattino e le procedure mediche sono svolte durante la giornata; La sera stessa viene dimessa e fa ritorno a casa.

Il lipofilling, l’autotrapianto di grasso corporeo per il rimodellamento del seno, è uno di questi interventi. Al contrario di altre tecniche, è poco invasivo, non dà rischi di allergie e le complicanze (sanguinamento o infezioni) sono rare, facilmente risolvibili. Per la mastoplastica e la mastopessi, ad esempio, è preferibile il ricovero in clinica, perché sono interventi chirurgici invasivi, molto più stressanti per l'organismo, in anestesia generale e con necessità di assistenza post operatoria.

Lipofilling al seno in totale sicurezza

Il lipofilling è una tecnica chirurgica ma non prevede larghe incisioni, perché si basa sull'aspirazione del grasso corporeo dai pannicoli adiposi della paziente mediante piccole cannule e la sua infiltrazione nelle mammelle. Pur essendo un intervento eseguito in sala operatoria, non prevede scollamenti sottocutanei, cicatrici visibili (le incisioni sono di diametro ridottissimo), drenaggi, lunghi tempi di recupero. È un intervento effettuabile in anestesia locale con sedazione, vale a dire che la paziente non sentirà alcun dolore e sarà profondamente addormentata. Per tutte queste ragioni il day hospital è un’opzione praticabile senza alcun timore e consigliata anche dai nostri chirurghi. Tuttavia il lipofillig non è una metodica semplice da realizzare: per ottenere dei validi e duraturi risultati la migliore garanzia di successo è sempre un esperto chirurgo plastico estetico.

© 2017 Seno.Clinic

HELIX_NO_MODULE_OFFCANVAS